E’ morto un lavoratore. Si chiama OMICIDIO BIANCO!

Ci associamo al comunicato del COMITATO PENDOLARI ROMA OSTIA

E’ morto un lavoratore. Si chiama OMICIDIO BIANCO!

 

L’incidente di stamattina al deposito della ferrovia Roma Nord di Acqua Acetosa in cui ha perso la vita un operaio rimasto folgorato mentre era impegnato in un’attività di manutenzione, riporta drammaticamente alla ribalta la questione della sicurezza sul lavoro, che viene troppo spesso dimenticata quando si spengono i riflettori su avvenimenti come quello di oggi, sempre derubricati a mere notizie di cronaca.

La vita non ha prezzo! E’ inammissibile pensare che al giorno d’oggi ci siano ancora lavoratori che quotidianamente vanno a lavorare senza sapere se faranno ritorno a casa.

Come Comitato Pendolari Roma Ostia abbiamo espresso assieme agli amici del Comitato Pendolari Roma Nord e Roma Giardinetti il nostro dolore e la nostra  vicinanza alla famiglia.  La sicurezza sul lavoro e nei trasporti ha un costo che va coperto da aziende e istituzioni.

Alcune riflessioni più approfondite  vanno fatte ed alcune cose vanno dette con chiarezza. Abbiamo ancora negli orecchi e negli occhi le parole di fuoco pronunciate lo scorso anno da Marino e la sua giunta e dalla dirigenza ATAC,  accompagnate  dalla forsennata campagna dei giornali e dei media contro i lavoratori responsabili a loro dire delle inefficienze e dei malfunzionamenti del servizio erogato da ATAC.

Noi abbiamo sempre espresso la nostra solidarietà ai lavoratori  che in ATAC, ogni giorno, in pochi e con scarsi mezzi, mandano avanti la baracca. Se i servizi vengono effettuati, nonostante l’obsolescenza dei mezzi e delle infrastrutture, sotto il costante  ricatto dell’azienda, è grazie a queste persone che si sono fatte carico anche delle corpose assenze o del disinteresse di quanti, in Atac, in Regione ed in Comune dovrebbero lavorare per garantire il diritto ad un trasporto sicuro ed efficace sia per gli utenti che per i lavoratori.

E aggiungiamo anche che se ne dovrebbero ricordare anche quegli utenti che spesso, a fronte di disservizi dovuti alle vistose carenze aziendali e istituzionali, si scagliano contro gli autisti e i macchinisti incolpevoli.

 

Roma, 17 settembre 2016

 

COMITATO PENDOLARI ROMA OSTIA

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Attività del Circolo del PRC di Spinaceto. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...